Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco”
Scuola dell'Infanzia - Scuola Primaria - Scuola secondaria di 1 grado

Plesso Gino Novelli: idoneità dei locali per la frequenza delle lezioni

N 69 del 14/11/2019

Ai Genitori delle alunne e degli alunni del Plesso Gino Novelli
Ai Docenti della Scuola Primaria Gino Novelli
Al Personale ATA in servizio nel Plesso Gino Novelli
Al Signor Calogero D'Aiera, RSPP

A seguito delle infiltrazioni riscontrate nei giorni scorsi in alcune aule site al primo piano del Plesso Gino Novelli, la scrivente si è adoperata a garanzia del ben-essere di alunni, famiglie, docenti e collaboratori scolastici facendo svolgere l’attività didattica in altri ambienti della scuola posti al piano terra e idoneamente attrezzati ed ha informato del fatto il Sindaco del Comune di Barrafranca, l’Assessore alla Pubblica Istruzione e l’Ufficio Tecnico, e richiesto un intervento urgentissimo per il ripristino dei locali.
L’intervento dei tecnici del Comune ha permesso di individuare la causa delle infiltrazioni, di constatare i danni subiti da alcune aule site al primo piano e di avviare le conseguenti azioni per riparare il danno e ripristinare la funzionalità degli ambienti danneggiati. Il Dirigente dell’Ufficio tecnico del Comune a seguito del sopralluogo effettuato, in data odierna, in tutti locali del piano terra e del primo piano assicura che ad eccezione delle aule poste al primo piano e destinate alla classi II sez. C, V sez. C e V sez. D e l’aula di informatica che sono interdette all’uso per lo svolgimento di attività didattiche, tutti gli altri ambienti del Plesso Gino Novelli sono idonei e non presentano alcun rischio.
La scrivente ha quindi proceduto ad un sopralluogo con il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione della scuola per interdire con apposita segnaletica l’accesso alle tre aule e al laboratorio di informatica.
Si è provveduto, quindi, al ripristino della linea di distribuzione di corrente elettrica e alla linea Internet, e alla collocazione dei banchi in sostituzione di un ampio tavolo per la classe V sez. D.
Ciò premesso, non si ravvede motivazione alcuna per la mancata frequenza delle lezioni da parte di tutti gli alunni che in data odierna sono risultati assenti sin dalle ore 8,00.
Interesse preminente di un’istituzione scolastica è e rimane il diritto allo studio.
La scrivente comunica che pur di garantire detto diritto, senza mai rinunciare alla sicurezza e al ben-essere dei bambini, vigilerà costantemente e adotterà ulteriori provvedimenti qualora dovesse ravvisare anche il minimo disagio.
Si confida nella fattiva e positiva collaborazione dei genitori, dei docenti e del personale ATA per assicurare un sereno svolgimento dell’attività didattica. Inoltre, al fine di garantire agli alunni un accesso quanto più sicuro ai locali della scuola, si invitano i Signori Genitori a lasciare i propri figli all’ingresso dell’edificio dove saranno tutelati dal personale scolastico, nel rispetto di quanto previsto dal Regolamento d’Istituto: “L’ingresso e l’uscita degli alunni avvengono sotto la sorveglianza degli insegnanti e del personale ausiliario. Gli alunni possono entrare nelle aule alle ore 7:55, dove troveranno gli insegnanti ad accoglierli. Le lezioni iniziano alle ore 8,00. Un collaboratore scolastico attenderà fino alle 8,10 gli alunni della primaria nel cortile”.
Per eventuali ulteriori informazioni o chiarimenti è possibile rivolgersi al Dirigente Scolastico o ai Responsabili del Plesso, ins. Liboria Arena e ins. Angelo Faraci.

Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Nadia Rizzo